DOLCE/ FOOD

Marmellata di arance e muscovado

La marmellata è detox, vero?

Nelle mie intenzioni c’erano delle arance per fare la spremuta il mattino, cosicché ho chiesto a Mr D. se potesse provvedere passando dal fruttivendolo. Lui,con fare orgoglioso, è rientrato portando con sé una cassa da cinque kg del succoso frutto. Non ho resistito, mi sono messa subito al lavoro anche perchè, diciamola tutta, non sopporto il fatto di avere grandi quantità di frutta e verdura sparse per la cucina.

Questa marmellata ha di bello che non è troppo dolce e che le scorzette di arancia contenute al suo interno mi ricordano il perchè io non abbia aggiunto troppo zucchero. Dolce amara. Proprio come il mese di Gennaio, da spalmare su una fetta di pane nero cosparso di burro fresco.

Marmellata di arance e muscovado

Tempo totale 2 ore

Avrai bisogno di..

  • 1 kg arance non trattate
  • 200 gr zucchero muscovado

Come si fa...

  1. Lava le arance e sbucciane circa due con un pela patate, fai attenzione a prelevare solo la parte arancione e non quella bianca, tieni da parte queste scorze. Le restanti le dovrei sbucciare e privare il più possibile delle parti bianche e sottili facendo attenzione a non disperderne i succhi. Una volta ricavata la polpa mettila a macerare con lo zucchero e dedicati alle scorze che hai ricavato precedentemente. Tagliale a listarelle sottili e mettile a sbollentare. Lasciale bollire per circa due minuti poi cambia l'acqua di cottura e porta ad ebollizione nuovamente. 

    Ora passa alla marmellata vera e propria mettendo sul fuoco la polpa delle arance con lo zucchero aggiungendo le scorze. Lascia cuocere per circa 30 minuti controllando che resti abbastanza succo e non si attacchi. Quando farai la prova del piattino ti accorgerai che rispetto alle altre avrà una consistenza più liquida, ma andrà bene così.

    Metti nel vaso non appena la togli dal fuoco ed è ancora bollente. Chiudi e capovolgi fino a completo raffreddamento.

Condividi

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply