DOLCE/ FOOD

I miei Biscotti Regalo

Io ve lo dico: in questi biscotti non c’è nulla ne di tradizionale ne di Natalizio. Ci sono soltanto dei dolcetti che per puro caso ho reso stratosfericamente buoni. Il caso è stato quello di finire l’olio di semi misti e sostituirlo al più ricco e pregiato olio di semi di sesamo. Il risultato? un biscotto che si sciolglie in bocca e ha il sentore di quelle praline ricoperte di cioccolato con il cuore di arachide che tutti conosciamo.

La mia amica Lidia mi ha invitato a partecipare ad uno scambio di biscotti per corrispondenza ed io, ben lieta di farne parte, lunedì ho rispolverato il quaderno che racchiude tutte le mie ricette dolci collaudate. Ho fatto un ordine mentale degli ingredienti necessari ed ero certa di avere a dispozione tutto l’occorrente già a casa. Conoscendomi avrei potuto prevedere che in mancanza di una lista scritta su carta avrei perso qualche pezzo ed infatti… tanto per non smentirmi mai, così è stato. L’olio… L’olio di semi. il problema è che me ne sono accorta avendo già le mani in pasta. Fortunatamente ho una dispensa ben fornita di ogni genere alimentare alternativo, dai fagioli azuki in scatola al sorgo soffiato. Dall’aceto di ciliegie all’olio di semi di sesamo. E’ così che sono nati i miei biscotti regalo. Nulla di entusiasmante, vero? Beh ve l’avevo detto! Però non so voi ma in questo periodo mi sento così spensierata da non dovermi preoccupare se non posso seguire alla lettera una ricetta. Tanto più se da quello che sembrava essere uno sbaglio nasce qualcosa di strepitoso.

Piatto Biscotti, Dolce

Avrai bisogno di..

  • 300 gr zucchero semolato
  • 250 gr farina 00
  • 100 gr olio di semi di sesamo
  • 100 gr zucchero a velo
  • 90 gr cacao amaro
  • 4 uova
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia (facoltativo)
  • 1 bustina lievito per dolci
  • mezzo cucchiaino di sale

Come si fa...

  1. Lavora insieme il cacao, lolio e lo zuchero finche non avrai ottenuto un composto cremoso. Aggiungi le uova una alla volta e continua a lavorare. In una ciotola a parte mescola la farina, il lievito ed il sale per poi aggiungerli al composto che hai lavorato poco fa. lavora il tutto fino a creare un composto omogeneo ma non troppo. Copri con della pellicola e lascia riposare in frigo per almeno tre ore prima di formare i biscotti. 

    Per quanto riguarda la cottura, preriscalda il forno a 180 gradi. 

    Sistema su una placca della carta da forno. Prendi piccole manciate di impasto freddo e fanne delle palline che adrai poi a far rotolare nello zucchero a velo. Adagiale sulla placca distanziandole un pò le une dalle altre.

    Cuoci in forno statico per circa 10 minuti. Non far cuocere troppo perchè rischi che il biscotto diventi troppo duro.

Sono talmente zuccherini che si sciolgono in bocca e dopo averne mangiati un paio non potrete vedere il mondo se non con gli occhi a cuore.

 

 

 

Condividi

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply