In DOLCE, FOOD

Io ho avuto e tutt’ora ho la madre migliore che si possa desiderare. Le nostre strade si sono incrociate come per caso, il giorno del suo compleanno, quando come un regalo tutto nostro mi ha stretta tra le sue braccia. Mia madre ha sofferto le pene dell’inferno per darmi alla luce dopo un travaglio durato su e giù dodici ore e, dopo la mia nascita al quanto impegnativa ha dovuto rinunciare a quel fisico perfetto che raccontano le foto custodite gelosamente.

Non si metteva sul tappeto a giocare con me ma mi affidava a Nonna perchè le sue giornate lavorative iniziavano alle quattro del mattino nella forneria vicino a casa.

Mia madre non ha mai cucinato piatti prelibati ma l’unica cosa che faceva con costanza era una torta di mele. Ad ogni festa, ogni occasione. Non preparava lasagne o arrosti ma stava attenta a variare le pietanze affinchè mangiassi di tutto.

Magari non stava ore ed ore in camera mia a leggere fiabe o raccontare storie ma ha fatto in modo che imparassi a leggere e scrivere presto.

Mia madre era quella persona che per natale mi faceva trovare la tavola imbandita di doni per non catapultarmi nel mondo adulto.

Non credo le piacesse avere gente per casa ma ho sempre avuto la libertà di invitare la mia amica quando non volevo dormire da sola e alle volte lei dormiva insieme a noi.

D’estate mi faceva tagliare i capelli corti come i suoi perchè erano più pratici e veloci da sistemare e mi ha insegnato come essere femminile senza un vestito rosa e le scarpe da balletto.

Se c’è una cosa che vorrei imparare da mia madre è la sua capacità di ascoltarmi senza giudicarmi. Consigliarmi senza mai forzarmi. Il suo modo di esserci senza chiamarmi ogni dieci minuti (questo lo faccio già io)

Io vi lascio alla torta di mele che cerco di fare senza il bisogno ci sia un’occasione speciale. La preparo solo per avere una dolce abitudine alla quale i miei cari possano associarmi. Come faccio io con mia mamma.

 

Stampa

Torta di mele di mia mamma

Piatto Dolce
Cucina italiana
Preparazione 15 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 45 minuti

Avrai bisogno di..

  • 500 gr mele rosse
  • 225 gr farina
  • 170 gr zucchero
  • 2 uova intere
  • 90 gr burro
  • mezzo bicchiere di latte
  • 16 gr lievito in polvere
  • zucchero a velo

Come si fa...

  1. Accendi il forno e pre riscaldalo a 180°

    Sbuccia e taglia a cubetti le mele, lasciandone alcune fette per guarnire la torta prima di metterla in forno. 

    In una ciotola monta le uova con lo zucchero finchè non avrai ottenuto un composto chiaro e spumoso, una volta fatto questo aggiungi al composto il lievito e la farina setacciati. Amalgama bene il tutto e a questo punto aggiungi il burro che avrai precedentemente scaldato e il latte. Mescola bene, aggiungi le mele tagliate a tochhetti e metti il composto in una teglia imburrata e infarinata. 

    Metti in forno statico per circa 30 min o fino a cottura (dipende dal forno che hai a disposizione)

    Togli dal forno e lascia raffreddare per almeno mezz'ora prima di sfornare la torta.

 

 

 

 

Condividi
Post Recenti
Showing 2 comments

Lascia un commento